Giuseppe Pennuto

Moltissimi turisti che nei mesi estivi di luglio, agosto e settembre, alla volta del loro tanto agognato viaggio, opteranno per una vettura a noleggio per poter girare in lungo e largo il posto di villeggiatura dove andranno a sistemarsi per le ferie.

In media, circa 20.000 persone ogni giorno, soprattutto nelle località turistiche, presso gli aeroporti e le città d’arte, si rivolgeranno ai desk delle società del rent-a-car per ritirare un’auto.

Dunque, con un breve decalogo, vogliamo ricordare le principali regole da seguire per noleggiare un veicolo in sicurezza dal momento della prenotazione fino alla riconsegna.

Pertanto:

  • è bene scegliere il canale più adeguato per prenotare, facendo attenzione a distinguere le società di rent-a-car da agenzie e broker.
  • Al momento di chiudere la prenotazione verificare i servizi previsti e i costi aggiuntivi per servizi opzionali (es. navigatore o seggiolino per bambini).
  • Non risparmiare sull’assicurazione: potrebbe proteggere in caso di problemi, ma è bene informarsi sulle franchigie!
  • Chiedere sempre quali sono i metodi di pagamento accettati e quando verrà prelevato l’importo.
  • farsi inviare una e-mail con tutti i dettagli della prenotazione, se fatta online.
  • Al momento di prendere la vettura controllare l’interno/esterno e, se presenta danni, farli annotare sul contratto.
  • Ricordarsi di presentare al desk patente (controllare prima la validità) e carta di credito (verificare disponibilità fondi e scadenza).
  • Farsi dire esattamente chi contattare e come comportarsi in caso di guasto o incidenti.
  • Riconsegnare la vettura negli orari di apertura degli uffici, controllare che non vi siano nuovi danni e farsi rilasciare un’attestazione scritta. Se si lasciano le chiavi in una cassetta, fuori dall’orario di apertura, non dimenticarsi di fotografare il veicolo per poter contestare eventuali addebiti non dovuti.
  • Riportare l’auto con la stessa quantità di carburante: in caso contrario sono previste penali.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.