Giuseppe Pennuto

Il diritto a riscuotere le somme dovute per le sanzioni amministrative (anche per violazione al codice della strada) si prescrive nel termine di cinque anni dal giorno in cui e’ stata commessa la violazione (articolo 28 legge 689/1981), violazione che, nella fattispecie è avvenuta nel 2013.

Pertanto, è evidente che l’ente accertatore ha ritenuto sufficienti le sue spiegazioni ed ha annullato la multa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.