Annapaola Ferri

Ulteriore domanda: essendo comproprietaria dell’immobile dove abito (di cui peraltro tra un paio d’anni avrò terminato di pagare il mutuo) posso, secondo Lei, fare una donazione al figlio (comproprietario dell’altro 50%) senza incorrere in qualche azione legale da parte della Do Bank.

Può fare la donazione, ma nella consapevolezza che, entro cinque anni dalla data dell’atto notarile, il creditore può rivolgersi al giudice con domanda di revocazione, ex articolo 2901 del codice civile, dell’atto dispositivo finalizzato a sottrarre la quota del bene all’azione esecutiva.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.