Giuseppe Pennuto

Quindi è da considerarsi valida la data del 24/04 anche se hanno scritto male l’indirizzo loro? e io l’ho ricevuta in data 12/06

Se il notificante ha tentato di consegnare il verbale ad un indirizzo del destinatario diverso da quello che risulta dai registri anagrafici, allora ci sarebbe da questionare. Ma la circostanza deve essere certa e non probabile.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.