Genny Manfredi

Il genitore di nazionalità estera e residente all’estero non va indicato come componente del nucleo familiare dello studente nella DSU, anche se coniugato con cittadina italiana residente in Italia, ai sensi dell’articolo 3 del DPCM 159/2013.

Infatti, Il DPCM 159/2013 fa riferimento alla famiglia anagrafica che, per sua definizione, comprende solo i familiari iscritti nell’anagrafe italiana con l’eccezione dei coniugi iscritti all’AIRE. Ne consegue che anche il coniuge con cittadinanza straniera e non residente in Italia non deve essere inserito nella DSU.

Il Quadro A, nella fattispecie, sarà costituito dallo studente universitario e dalla madre, e occorrerà barrare la prima casella del Quadro C (i genitori dello studente universitario sono tutti presenti nel quadro A).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.