Ludmilla Karadzic

Ho le idee più chiare dopo l’ultima risposta ma non chiarissime, io ho debiti per varie cartelle, vendendo l’auto vado a coprire parte del debito ma non del tutto se “accontento” un creditore gli altri possono cmq revocarmi la vendita o dimostrando che il ricavato mi è servito per pagare un debito non possono chiedere niente?(ricordo che il valore di mercato si aggira intorno ai 2500 euro) Il mio familiare in questo caso mio fratello convivente che per aiutarmi se la sta comprando lui può stare tranquillo? , non voglio creargli problemi inutili.

Nel caso in cui si sia dato luogo a pagamenti per debiti ormai scaduti, questi non possono essere soggetti ad azione di revocazione, anche qualora si potesse dimostrare che il debitore abbia volontariamente posto in atto agevolazioni verso un creditore rispetto agli altri.

La discussione è chiusa: qualsiasi ulteriore intervento verrà cancellato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.