Giorgio Valli

Purtroppo, la legge prevede che, per poter fruire delle agevolazioni fiscali, l’acquirente non deve essere titolare del diritti di proprietà su altra casa nel territorio del comune dove si trova l’immobile oggetto dell’acquisto agevolato. Lei, pertanto, avendo già un immobile di proprietà esclusiva in Firenze, non può acquistare da sua sorella il 50% dell’immobile in comproprietà situato anch’esso in Firenze con l’agevolazione fiscale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.