Lilla De Angelis

Quindi non ci sarà bisogno che apra un nuovo conto corrente? Lo stipendio verrà accreditato regolarmente ogni mese e dovrà recarsi in banca per prelevarlo, che non verrà decurtato poiché sullo stesso è già stato decurtato 1/5 alla fonte dal datore di lavoro. E’ corretto?

Corretto, se lo stipendio è già stato pignorato alla fonte e se il direttore di banca si dimostrerà sempre disponibile ed inappuntabile come è stato finora: peraltro, il comportamento del direttore di banca è finalizzato proprio ad evitare che il debitore cliente apra un altro rapporto di conto corrente altrove e comunichi le nuove coordinate IBAN al datore di lavoro per evitare di rimanere senza stipendio nel tempo (spesso lungo) che ci vorrà affinchè il giudice assegni il saldo pignorato al creditore procedente.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.