Giovanni Napoletano

Negli ultimi anni, le polizze rc auto sono diventate sempre di più colpite dai truffatori: infatti, Il fenomeno è in costante crescita tanto che nel 2018 l’Ivass, l’Autorità di vigilanza sulle assicurazioni, ha individuato 103 siti irregolari.

Si tratta di un dato doppio rispetto al 2017.

Ma come bisogna fare per difendersi?

Innanzitutto, occorre tenere gli occhi sempre bene aperti quando si naviga in Internet alla ricerca di un assicurazione auto conveniente.

Il consiglio per difendersi è quello di non guardare soltanto ai prezzi bassi.

Se il premio da pagare è troppo conveniente è meglio farsi qualche domanda.

Prima di mettere la firma poi è sempre bene consultare l’elenco di Casi di contraffazione o società non autorizzate che è presente sul sito Ivass.

A disposizione dei consumatori da qualche tempo c’è poi anche un numero verde che offre la possibilità di fare le verifiche necessarie (800 486661).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.