Giorgio Martini

Se il debitore è nullatenente, ed io dimostrassi agli organi competenti che il mio debitore mantiene partita Iva esclusivamente per chiedere benefici di sostegno al reddito?

Difficile dimostrare che un soggetto usa la partita Iva esclusivamente per scopi diversi da quelli di esercitare un’attività di lavoro autonomo, soprattutto di questi tempi in cui non è facile trovare commesse e ordinativi.

Ma se lei è disposto a spendere soldi solo per togliersi un sassolino dalla scarpa, può affidarsi ad un avvocato che proceda con pignoramento presso la residenza (o il domicilio) del debitore. L’ufficiale giudiziario pignorerà cellulare, personal computer, tv, orologio ed altri beni pignorabili del debitore: lei non ci ricaverà praticamente nulla dalla vendita all’asta dei beni pignorati, ma procurerà comunque a lui un bel fastidio e creerà una importante fratture relazionale fra il suo debitore e chi, eventualmente, lo ospitasse.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.