Genny Manfredi

Ai fini dell’assegno sociale due coniugi separati legalmente (e non ancora divorziati) equivalgono a coniugi coniugati. Il diritto all’assegno sociale, pertanto, sarà accertato in base al cumulo del reddito dei due coniugi, che dovrà risultare non superiore a 11.649,82 euro.

Ai fini ISEE due coniugi legalmente separati continuano a far parte dello stesso nucleo familiare qualora convivano presso la medesima unità abitativa: le successive domande restano assorbite da quanto appena riportato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.