Chiara Nicolai

Caia poteva senz’altro incassare: e se non avesse potuto incassare l’importo portato dalla cambiale, agli eredi di Tizio sarebbe stato notificato un precetto e, in caso di adempimento, il pignoramento dei beni ereditati e quelli personali (in dipendenza del tipo di accettazione effettuata, se con beneficio di inventario o senza).

Quello che gli eredi potrebbero contestare a Caia, √® l’illecito arricchimento ex articolo 2041 ed, eventualmente, potrebbero proporre un’azione di riduzione della donazione effettuata dal de cuius a Caia.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.