Simonetta Folliero

Se l’importo delle cambiali presentate all’incasso non viene anticipato al cliente tramite un apposito contratto di finanziamento, l’importo dell’incasso viene accreditato sul conto corrente del cliente ad incasso avvenuto.

L’incasso si intende come avvenuto quando la banca accerta che il pagamento della cambiale sia andato a buon fine: tuttavia, il tempo necessario perché la procedura di accertamento venga conclusa non sempre coincide con il tempo impiegato dal cliente per accertare l’avvenuto pagamento della cambiale, magari interrogando il debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.