Genny Manfredi

L’articolo 2 comma 6 del decreto legge 4/2019 recita che ai soli fini del Reddito di cittadinanza, il reddito familiare è determinato al netto dei trattamenti assistenziali eventualmente inclusi nell’ISEE ed inclusivo del valore annuo dei trattamenti assistenziali in corso di godimento da parte dei componenti il nucleo familiare.

Al netto dei trattamenti assistenziali eventualmente inclusi nell’ISEE significa, sostanzialmente, al netto dei trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari non soggetti ad IRPEF e non erogati dall’INPS.

Inclusivo del valore annuo dei trattamenti assistenziali in corso di godimento da parte dei componenti il nucleo familiare significa, sostanzialmente, al lordo dell’indennità NASpI (percepita nel 2017).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.