Genny Manfredi

Un reddito annuo lordo (somma dei redditi lordi annui di ciascun componente il nucleo) pari a 7 mila e 920 euro equivale ad un reddito mensile percepito dal nucleo familiare di 660 euro mese. Il reddito di cittadinanza deve integrare la somma complessiva dei redditi mensili percepiti dai componenti il nucleo familiare alla soglia base di 700 euro mensili (500 euro/mese di base più 200 euro/mese, incremento per la presenza di un minore). Ci sono poi 200 euro per il contributo al canone di locazione.

Dunque, il reddito di 660 euro percepito dal nucleo familiare deve essere integrato, dall’importo caricato sulla carta RdC, fino a 900 euro/mese.

Poichè 900 – 640 fa 240, ecco perché sulla carta RdC sono stati caricati proprio 240 euro.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.