Simone di Saintjust

Ci ha già contattati, attraverso il forum: purtroppo, per sfruttare la legge 3/2012 sulla composizione delle crisi da sovraindebitamento nel tentativo di ottenere una ristrutturazione del debito coerente con le sue esigenze e la sua capacità economica avrebbe dovuto muoversi prima (almeno dopo notifica del precetto), non a pignoramento avvenuto. Adesso non ci sono più soluzioni percorribili.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.