Lilla De Angelis

Lei ha centrato il problema: le ritenute dal rateo mensile di pensione, per la quota imputabile (il debito del de cuius si ripartisce fra gli eredi), vengono effettuate, appunto, nella sua qualità di coerede.

Rinunciare all’eredità è possibile, ma bisognerebbe capire se, al momento del decesso di suo padre, lei conviveva con lui e/o si trovava in possesso di un qualche bene del defunto oppure, pur non essendo in possesso di beni del defunto, non abbia effettuato atti che abbiano comportato accettazione tacita dell’eredità.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.