Ludmilla Karadzic

Bisognerebbe sapere perchè la casa è sotto sequestro: una prima valutazione porterebbe a ritenere che l’attuale coniuge non può accampare diritto di abitazione (il proprietario esecutato è stato forse nominato custode) e che i figli del coniuge divorziato, così come l’attuale coniuge, non hanno diritti ereditari se non per i debiti lasciati dal defunto. Altra informazione che manca è quella relativi ai figli dell’attuale coniuge: sono stati riconosciuti dal de cuius?

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.