Paolo Rastelli

Se ha ricevuto una a-mail di registrazione richiesta con il link dove poter effettuare il download del Modello SA-ST precompilato, vuol dire che la documentazione ai fini del riconoscimento è valida.

La legge prevede che Agenzia delle entrate-Riscossione invii al contribuente entro il 31 ottobre 2019 una Comunicazione contenente l’ammontare complessivo delle somme dovute per l’estinzione dei debiti, con l’indicazione del giorno e mese di scadenza delle rate e l’importo di ciascuna di esse, unitamente ai bollettini per il pagamento.

A seconda della scelta da lei effettuata, il debito sarà estinto in un’unica soluzione entro il 30 novembre 2019, oppure in 5 rate così suddivise:

– 35% con scadenza il 30 novembre 2019;
– 20% con scadenza il 31 marzo 2020;
– 15% con scadenza il 31 luglio 2020;
– 15% con scadenza il 31 marzo 2021;
– il restante 15% con scadenza il 31 luglio 2021.

Questi sono i versamenti a cui dovrà adempiere, indipendentemente dal fatto che, per ora, le cartelle risulterebbero saldate in seguito alla visura dell’estratto conto ADER.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.