Tullio Solinas

L’importo della prestazione NASpI (indennità di disoccupazione) continuerà ad essere erogato in forma ridotta se il disoccupato inizia una nuova attività con contratto di lavoro parasubordinato (che genera un reddito annuo corrispondente a un’imposta lorda pari o inferiore 8 mila euro) e se comunica all’INPS, entro un mese dall’inizio dell’attività, il reddito annuo presunto, scaricando, compilando e consegnando all’INPS questo modulo.

L’indennità viene ridotta dell’80% dei redditi previsti, nel periodo di tempo intercorrente tra la data di inizio dell’attività e la data di fine dell’indennità.

Nel suo caso, presupponendo che nei sei mesi di attività parasubordinata lei percepirà circa 280 euro mese, l’indennità NASpI verrà ridotta di circa 224 euro e cioè passerà da 800 euro a 576 euro nei mesi in cui ci sarà sovrapposizione fra NASpI e attività di lavoro parasubordinato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.