Annapaola Ferri

Può provare a restare in Italia, tanto se non ha beni pignorabili in Italia, se è davvero nullatenente, le finanziarie non potrebbero comunque escuterla fruttuosamente.

Piuttosto. varrebbe la pena tentare la strada della composizione della crisi da sovraindebitamento che la coinvolge, presentando un piano del consumatore ex legge 3/2012, che preveda il rimborso, anche a piccole rate mensili, del debito.

Questo link consente di accedere al registro gestito dal Ministero della Giustizia dove è possibile reperire l’elenco degli organismi abilitati alla composizione della crisi da sovraindebitamento, nonché tutti i dati di contatto, per ricevere adeguata assistenza nella presentazione di un piano del consumatore presso il Tribunale territorialmente competente.

Potrà cercare l’OCC (Organismo di Composizione della Crisi) più vicino al luogo in cui vive e lavora, semplicemente effettuando una ricerca su Google (o altri motori) con chiave OCC in aggiunta alla provincia o alla regione prescelta.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.