Giorgio Valli

L’articolo 48 bis del DPR 602/1973, secondo il quale prima di pagare una somma superiore a cinquemila euro la Pubblica Amministrazione deve verificare se il beneficiario è inadempiente all’obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento per un ammontare complessivo pari almeno a tale importo, non si riferisce ai rimborsi per detrazioni spettanti in Dichiarazione dei Redditi.

E, comunque, anche se fosse, la compensazione avverrebbe solo per rimborsi superiori a cinquemila euro: non credo sia il suo caso. Il rimborso per le detrazioni avverrà secondo la modalità richiesta in sede di liquidazione della Dichiarazione dei Redditi.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.