Chiara Nicolai

Rientrano nell’ambito applicativo della definizione per estinzione dei debiti prevista per i contribuenti che versano in una grave e comprovata situazione di difficoltà economica, i carichi – intestati a persone fisiche – affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017 – derivanti esclusivamente:

– dall’omesso versamento di imposte risultanti dalle dichiarazioni annuali

– dall’omesso versamento di contributi dovuti dagli iscritti alle Casse previdenziali professionali o alle gestioni previdenziali dei lavoratori autonomi dell’INPS con esclusione di quelli richiesti a seguito di accertamento.

Come chiaramente indicato nel modulo di domanda, sono ammessi a questa tipologia di definizione agevolata sia le cartelle esattoriali che gli avvisi di accertamento e di addebito immediatamente esecutivi.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.