Ludmilla Karadzic
Il nucleo familiare dovrebbe essere composto dai due genitori e dai lori figli, dal momento che esiste un legame affettivo fra i membri della coppia almeno indiretto e riconducibile ai rapporto di ciascun genitore con i due figli. Tuttavia, conviene sempre produrre uno stato di famiglia: non si sa mai che l’ufficiale d’anagrafe non avesse, al tempo, creato due famiglie anagrafiche distinte conviventi nella medesima abitazione: ad esempio perchè all’epoca non erano ancora venuti al mondo i figli ed i due futuri genitori avevano dichiarato l’assenza di vincoli affettivi intercorrenti fra loro.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.