Ludmilla Karadzic

Il massimo che potrà capitare è che il parente generoso imparerà a non fare più prestiti a nessuno, soprattutto senza neanche uno straccio di scrittura privata, cedendo il quinto del proprio stipendio e vi toglierà il saluto. Niente di più.

Peraltro è risaputo: presta denaro al tuo nemico e te lo farai amico; prestalo al tuo parente, senza alcuna garanzia di rimborso, e lo perderai.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca