Paolo Rastelli

Basterà recarsi presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate Riscossione più vicini al luogo dove vive o lavora, con un documento di identità valido e la tessera sanitaria che riporta il codice fiscale, e richiedere la correzione della scheda anagrafica che la riguarda.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.