Giorgio Martini

Il testamento non è stato conosciuto successivamente, bensi prima al momento della pubblicazione.

Se il testamento è stato pubblicato prima dell’accettazione e se sono state accettate le disposizioni testamentarie, si può impugnare l’intervenuta accettazione solo quando essa è avvenuta per effetto di violenza o di dolo (articolo 482 del codice civile). Entro cinque anni dal momento in cui cessa la violenza o il dolo viene scoperto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.