Annapaola Ferri

Poichè stiamo parlando di credito ordinario e non esattoriale, non esiste un limite al di sotto del quale il creditore non possa procedere ad espropriazione e vendita all’asta dell’immobile di proprietà del debitore inadempiente.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca