Tullio Solinas

Se le cose andassero male e fosse costretto a liquidare la società, dovrebbe rimborsare allo Stato buona parte del prestito: esclusa, in pratica, la quota definita a fondo perduto che è sempre presente nei finanziamenti destinati all’imprenditoria giovanile e sulla quale farebbe bene ad informarsi prima.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.