Simonetta Folliero

Solo il pensionato residente all’estero può chiedere il pagamento nel Paese estero di residenza con accredito su conto corrente.

Il pagamento in Italia delle prestazioni pensionistiche può essere effettuato anche mediante accredito su conto corrente nominativo, su libretto di risparmio nominativo o carta prepagata assistita da IBAN.

Il pignoramento della liquidità disponibile in saldo di un tradizionale conto corrente o di una carta prepagata assistita da IBAN procede con modalità pressoché identiche.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca