Ludmilla Karadzic

I termini per la presentazione della dichiarazione di rinuncia all’eredità sono tre mesi dal decesso, se si è in possesso di beni ereditari; dieci anni se non si è in possesso dei beni ereditari.

Nel caso da lei sottoposto, se il defunto non aveva beni, può fare dichiarazione di rinuncia all’eredità, presentandola ad un notaio o al cancelliere del tribunale del circondario dove è avvenuto il decesso del genitore, entro dieci anni dalla morte.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.