Gennaro Andele

Se si soddisfano tutti gli altri requisiti, è possibile beneficiare del reddito di cittadinanza solo se il patrimonio immobiliare posseduto dal nucleo familiare non supera i trentamila euro.

Ciò, escludendo il valore della casa di residenza (quella dove vive con sua moglie).

Dunque, se il valore della casa ereditata da sua madre non supera i 30.000 euro, potrà beneficiare del reddito di cittadinanza.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.