Simone di Saintjust

I figli potranno tranquillamente accettare l’eredità della madre se i beni a quest’ultima lasciati dal marito per testamento sono stati tutti liquidati a favore dei creditori del marito.

In pratica, i beni annotati nell’inventario depositato nel Registro delle Successioni presso il Tribunale del circondario in cui si è aperta la successione, potranno essere reclamati dai creditori per posizioni non ancora prescritte. Questo, se l’erede del debitore che ha accettato con beneficio di inventario non ha adottato la procedura di liquidazione dei beni inventariati ex articolo 503 del codice civile.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca