Genny Manfredi

Giusto per capirci, cominciamo con il dire che pensione o reddito di cittadinanza sono benefici sempre assegnati esclusivamente al nucleo familiare e non al singolo componente del nucleo familiare.

Aggiungiamo, poi, che per i nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più componenti di età pari o superiore a 65 anni, il Reddito di cittadinanza assume la denominazione di Pensione di cittadinanza.

Concludendo: il nucleo familiare formato da lei (sessantasettenne), che ci scrive, e dalla sua compagna (cinquantenne) può (e deve) presentare domanda per il reddito di cittadinanza, dal momento che la sua compagna è un soggetto con età minore di anni 65.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca