Stefano Iambrenghi

Il pignoramento di quote srl è una procedura assai difficile da portare a termine, quasi impossibile considerando che nella fattispecie si tratta di un soggetto di diritto estero è che è sempre difficoltoso quantificare il valore della quota in possesso del debitore rispetto al valore complessivo della società

Le resterà sul groppone il debito di 600 mila euro nell’attesa che si materializzi qualche occasione, in Italia, per consentire ad Agenzia delle Entrate Riscossione, di procedere direttamente nei suoi confronti (o presso terzi) con pignoramento ed espropriazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.