Chiara Nicolai

In linea di principio, il bene non è immune da pignoramento ed espropriazione da parte della società di intermediazione immobiliare: molto dipende dal valore commerciale dell’immobile, dall’importo del credito residuo garantito da ipoteca vantato dalla banca, dall’esistenza di eventuali altri beni del debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.