Genny Manfredi

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per l’ISEE è riferita ad un nucleo familiare che comprende il soggetto residente all’estero se, e solo se, questi:

– è iscritto all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero);
– è coniugato con coniuge residente in Italia.

Nel qual caso egli fa parte del nucleo familiare del coniuge e la DSU/ISEE può essere presentata dal coniuge stesso, avvalendosi di un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) in Italia.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.