Ludmilla Karadzic

Non ha scelta alcuna, e ciò rappresenta paradossalmente un vantaggio per adottare le decisioni conseguenti: concentrarsi sugli altri problemi che non mancheranno, utilizzando la carta di credito fin quando sarà possibile (mettere fieno in cascina) senza preoccuparsi del debito accumulato. Riprenderà i rimborsi quando ne avrà occasione e possibilità.

Avendo cura di appoggiare la liquidazione degli ultimi stipendi e della liquidazione (appena saranno accreditati) sul conto corrente intestato (solo) a sua moglie.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.