Giovanni Napoletano

Negli ultimi giorni, moltissimi utenti preoccupati stanno segnalando diversi messaggi WhatsApp, apparentemente inviati della Conad: si tratta, purtroppo, di una truffa di successo che a questo punto necessita della massima attenzione.

In sostanza si viene attirati da un messaggioo su WhatsApp, dove vengono offerti 150 euro in buoni spesa con Conad, e che invita come sempre a cliccare nel link presente in esso per partecipare al concorso.

In particolare i cybercriminali invitano gli utenti a cliccare su offerte clickbait e ad aprire pagine fasulle per impossessarsi di informazioni personali e sensibili.

Ma come funziona la truffa?

Cliccando sul sito si presentano domande tipo “Quante volte fai la spesa”, “Che giudizio daresti del servizio clienti di Conad?”, “Cosa compri maggiormente quando vai al supermercato?”.

Una volta risposto, il sito fa i complimenti per aver vinto il premio di 150 euro di spesa e invita a spedire lo stesso messaggio a 20 nostri contatti WhatsApp per poterlo incassare.

In poche parole, ci rendiamo complici della truffa, visto che di sola truffa si tratta.

Nessun regalo verrà mai dato, inviando tale messaggio faremo parte della famosa catena di Sant’Antonio e a quel punto finiremo per mettere a rischio anche altri nostri amici e contatti WhatsApp.

Naturalmente, lo scopo degli hacker è appunto quello di entrare in possesso dei nostri dati presenti sul device.

Quindi, non possiamo che invitarvi alla massima all’erta, ignorare il testo del messaggio e cancellarlo prontamente prima di cliccare sul link pericoloso al suo interno.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca