Ornella De Bellis

Quando il debitore su cui grava il pignoramento dello stipendio va in pensione, nell’ipotesi che il quinto del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) non riesca ad estinguere il debito residuo, segue immancabilmente il pignoramento della pensione presso l’INPS.

Tuttavia una nota positiva nel passaggio c’è: la pensione può essere pignorata solo per la parte eccedente il minimo vitale, pari ad una volta e mezza la misura massima dell’assegno sociale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.