Ludmilla Karadzic

Deve comunicare il decesso, con raccomandata AR, anche alla compagnia di assicurazione, così come spero avrà fatto con la finanziaria. Se non riceve risposta (scritta, quelle per telefono non hanno valore) dovrà consultare, nel breve periodo, un avvocato.

La copertura assicurativa nelle polizze vita associate ad un prestito coprono il creditore per il rimborso del residuo impagato lasciato dal debitore deceduto e non risarcisce gli eredi per l’eventuale versamento delle rate in scadenza dopo il decesso del de cuius.

Provi a chiedere ai solerti signori che rispondono al contact center della finanziaria chi, secondo loro, dovrebbe continuare a pagare …

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.