Carla Benvenuto

Quando il contratto di locazione fosse stato sottoscritto e registrato con il comproprietario debitore, il comproprietario non debitore potrà ricorrere al giudice delle esecuzioni (con il necessario supporto di un avvocato) per chiedere l’assegnazione della quota del canone di locazione che gli spetta.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.