Tullio Solinas

E’ possibile chiudere e cancellare la società in nome collettivo (snc) dal registro delle imprese senza la necessità di presentare un atto notarile di accertamento della causa di scioglimento semplicemente allegando al modello fornito dalla Camera di commercio (modello S3) una dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio che attesti la cessazione dell’attività d’impresa, propria della società, e l’inesistenza di beni da liquidare, di crediti da esigere o di debiti da pagare.

Addirittura, se la società non è più operativa, il DPR 247/2004 prevede una specifica procedura per ottenere, al ricorrere di determinate condizioni, la cancellazione d’ufficio di una società di persone (quale la snc) dal registro delle imprese.

La cancellazione d’ufficio interviene se, ad esempio, non esiste più la sede legale, oppure, per tre anni consecutivi non vengono compiuti atti di gestione. Per avviare la cancellazione d’ufficio è consigliabile far effettuare (da terzi) una segnalazione al registro delle imprese: è escluso, infatti, che possano effettuare la segnalazione gli stessi soggetti che, per legge, sarebbero tenuti a richiedere la cancellazione della società.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.