Giuseppe Pennuto

Vorrei sapere se le multe consegnate dalla polizia municipale con la possibilità dello sconto del 30% entro 5 giorni per legge sono vere e proprie notifiche o se è un mezzo per spingere il contribuente a pagare entro i 5 giorni.

Inoltre, se consegnata a mano quella che prevede lo sconto, non dovrebbe arrivare a casa la multa per intero?

I cinque giorni utili per ottenere lo sconto del 30% decorrono dalla data di notifica del verbale (consegnato a mano o inviato per posta). Decorso tale termine bisogna corrispondere un importo ridotto, ovvero il minimo edittale previsto per quell’infrazione, se si paga entro 60 giorni (in pratica la somma indicata a verbale). Dopo i 60 giorni, il mancato pagamento della somma indicata a verbale comporta la notifica di una cartella esattoriale con importo della sanzione lievitato a metà del massimo edittale previsto per l’infrazione commessa, oltre a interessi semestrali del 10%.

Per le violazioni commesse dal 13/8/2010 alla contestazione immediata deve seguire la notifica di copia del verbale, entro 100 giorni, ad uno dei soggetti solidalmente responsabili per il pagamento della sanzione (il proprietario del veicolo, l’usufruttuario, l’acquirente con patto di riservato dominio, l’utilizzatore a titolo di leasing): ma ciò avviene solo quando il trasgressore (a cui il verbale è stato notificato a mano) non coincide con il soggetto solidalmente responsabile per il pagamento della sanzione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca