Giuseppe Pennuto

Se conosce una norma secondo la quale l’organo competente accertatore, in questo caso i vigili urbani, hanno tempo massimo due anni per notificarmi una cartella di pagamento da quando la sentenza viene iscritta a ruolo. direi che è a cavallo: è intervenuta sicuramente la decadenza, per la Pubblica Amministrazione, del potere di esigere l’importo portato dalla cartella esattoriale in riferimento alla sanzione amministrativa impugnata con ricorso, respinto, dal Giudice di pace. Sempre, a meno che la cartella esattoriale non risulti correttamente notificata per compiuta giacenza (all’insaputa del destinatario, temporaneamente assente al momento del tentativo di consegna).

Noi, invece, ci dobbiamo limitare ad accennare a quanto disposto dall’articolo 2953 del codice civile (effetti del giudicato sulle prescrizioni brevi), a mente del quale i diritti per i quali la legge stabilisce una prescrizione più breve di dieci anni, quando riguardo ad essi è intervenuta sentenza di condanna passata in giudicato, si prescrivono con il decorso di dieci anni.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca