Tullio Solinas

Com’è noto, non possono ottenere il rilascio o il rinnovo del passaporto coloro che devono espiare una pena restrittiva della libertà personale o soddisfare una multa o ammenda, salvo per questi ultimi il nulla osta dell’autorità che deve curare l’esecuzione della sentenza, sempreché la multa o l’ammenda non siano già state convertite in pena restrittiva della libertà personale, o la loro conversione non importi una pena superiore a mesi 1 di reclusione o 2 di arresto (l’arresto, a differenza della reclusione, consente di accedere alle misure alternative, come il servizio civile).

Stante la premessa, il soggetto che non può ottenere o rinnovare il passaporto rilasciato dallo Stato italiano, ma dispone di un passaporto rilasciato da altri paesi (nella fattispecie un passaporto diplomatico) può utilizzarlo per uscire dall’Italia e ritornarvi: naturalmente, il passaporto diplomatico deve essere stato rilasciato da un governo riconosciuto dall’Italia.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca