Gennaro Andele

Negli ultimi giorni sta circolando sul web e sugli smartphone degli italiani un tentativo di truffa, stavolta effettuata tentando di circuire le vittime attraverso il regalo di falsi buoni decathlon per il valore di centinaia di euro.

Infatti, stavolta nel mirino di hacker e truffatori è finita la multinazionale dello sport e del tempo libero Decathlon, ovviamente del tutto ignara della vicenda: i messaggi truffaldini comunicano, infatti che sono in distribuzione, attraverso messaggini e messaggerie istantanee, buoni d’importo pari a 1000 euro.

Lo sottolinea la Polizia Postale con una nota: Anche la famosa grande distribuzione di articoli sportivi Decathlon è stata fatta oggetto di un utilizzo illecito del proprio marchio. Molti post comparsi sui social millantano campagne volte a reperire persone che testino i prodotti del noto marchio in cambio di buoni spesa. E’ solo un tentativo di estorcere informazioni personali ad ignari utenti. Decathlon smentisce completamente questo tipo di attività. Consigliamo agli utenti di verificare la veridicità di eventuali campagne promozionali attraverso il sito istituzionale del brand in questione.

Il modo migliore per difendersi è quello di non rispondere mai e quindi di non cliccare sui link cui solitamente conducono o rispondere alle richieste di dati personali o bancari.

Basta cestinarli, cancellandoli dal proprio dispositivo e non contribuire a diffonderli, evitando di inoltrarli ai nostri contatti.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.