Stefano Iambrenghi

Delle due la seconda: potrà, poi, con un procedimento giudiziale a parte, agire ex articolo 2702 del codice civile per esigere dal promissario acquirente, semmai, il rispetto di quanto pattuito nella scrittura privata.

La funzione del contratto preliminare è quella di impegnare i contraenti alla futura stipula, alle condizioni e nei termini in esso convenuti, di un successivo contratto definitivo, che deve esattamente corrispondere agli elementi predeterminati in sede di compromesso (Cassazione sentenza 7273/2006).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca