Giovanni Napoletano

La delusione è palpabile tra gli utenti che quest’anno, per la prima volta, stanno seguendo alcune partite della propria squadra, e non solo, sulla piattaforma streaming DAZN.

Anche sui social sono numerosissime le lamentele da parte degli iscritti che lamentano un servizio di streaming scadente.

Dunque la colpa è sicuramente dell’emittente, ma non solo.

Per vedere lo streaming live, infatti, occorre una connessione buona, meno di 20 mega risulta difficile soddisfare tutti i canoni richiesti dalla piattaforma.

Purtroppo in Italia molti nemmeno si rendono conto di quanta di velocità realmente dispongono, la stessa fibra ha diverse tipologie, e offre quindi differenti velocità.

In poche parole, prima di sparare a zero su DAZN, bisogna un attimo informarsi per bene sul proprio potenziale.

Una visitina ai test di velocità di connessione non farebbe affatto male.

Detto questo, le lacune di DAZN, soprattutto all’inizio, sono evidenti.

Comunque, qualche suggerimento per per migliorare la visione dello streaming c’è.

Per quanto riguarda gli smartphone, a quanto pare la visualizzazione risulta essere molto buona su Android, mentre sembra avere ancora delle pecche su iOS, questo perché appunto questo sistema operativo usa un diverso codec che fa un po’ a botte con quello utilizzato per ora da DAZN.

I problemi maggiori però sembrano essere riscontrati da smart tv.

Il più affidabile è invece il browser Chrome.

Il consiglio, dunque, per ora è di utilizzare l’app da pc, e collegarlo al televisore con una presa HDMI o con i vari Chromecast e Fire Tv.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca