Patrizio Oliva

Non ho precisato che non ho negozio: ho fatto questa domanda perché non mi era chiaro se fosse 5 o 1 anno. Poi ieri notte ho trovato l’articolo 2955 del codice civile e ho letto il diritto su internet: “si prescrive in anno il diritto dei dei commercianti, per il prezzo delle merci vendute a chi non ne fa commercio”. Io non ne faccio commercio. Quindi nel mio caso non si tratta di 10 anni. Dieci anni è per loro?

La prescrizione presuntiva contemplata dall’articolo 2955 del codice civile, comma 5, in relazione al credito del commerciante per il prezzo delle merci vendute a chi non ne fa commercio, si riferisce alle alienazioni al minuto di beni di largo e generalizzato consumo, personale e familiare, tipiche dei rapporti della vita quotidiana instaurati senza formalità e contrassegnati normalmente dal pagamento immediato, o quasi, in unica soluzione, del corrispettivo, senza rilascio di quietanza (Cassazione 24759/2013).

La prescrizione presuntiva annuale prevista dall’articolo 2955 codice civile, per i crediti dei commercianti per il prezzo delle merci vendute a chi non ne fa commercio, né deve destinarle ad impieghi produttivi, non può trovare applicazione se la vendita sia stata stipulata per iscritto o le parti abbiano espressamente pattuito la dilazione od il frazionamento del pagamento, così da escludere che si tratti di una normale vendita al minuto, in cui il pagamento avviene di solito in moneta contante alla consegna della merce o comunque a brevissimo termine e senza rilascio di quietanza (Cassazione 5008/1995).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca